ISTRIA

L'Istria è la più grande penisola dell'Adriatico. Si trova nella parte più occidentale della Croazia.

E 'ricca di bellezze naturali, siti storici e culturali. Tracce di vita umana in Istria risalgono alla preistoria.

I primi abitanti conosciuti di parti erano gli Istri. Molte culture, dai Romani ai giorni nostri, hanno lasciato le tracce della loro cultura in architettura, chiese e pitture murali.

Da tutti i periodi sono stati conservati pregevoli monumenti di architettura sacra e profana.

L'Istria è sicuramente una delle migliori destinazioni in Croazia per le famiglie con bambini. Una varietà di divertimenti sulle spiagge e piscine, così come gli hotel, resort e suite per gli bambini sarà una vacanza indimenticabile, e al tempo stesso voi sarete anche in grado di riposare bene.

0

Previsioni meteo

  • 18.11.2017.
    12°C
    5°C
  • 19.11.
    11°C | 4°C
  • 20.11.
    11°C | 4°C
  • 21.11.
    12°C | 7°C

Notizie

Lo Slow Bike (18 km di lunghezza) è aperto per i visitatori di tutte le età ed è particolarmente interessante per le famiglie con bambini. Ha inizio dal lungomare di Orsera e passa attraverso il bosco di Kontija con la sosta sopra le grotte dei pirati sulle pendici del Canale di Lemme con splendide viste sulla baia.

Questa è un\'opportunità per fare una piacevole passeggiata in compagnia attraverso il bosco Kontija e fare delle foto dal belvedere che offre una vista unica sul Canale di Lemme. Per tutti i partecipanti alla gara è organizzato il pranzo presso la casa di caccia situata nel bosco protetto di Kontija.

Al termine della gara si svolgerà l\'estrazione dei premi con un\'attraente bike show acrobatico che  include delle acrobazie sulle bici BMX con vari ostacoli e salti. Lo spettacolo sarà sicuramente un\'esperienza indimenticabile per tutti i visitatori.

www.infovrsar.com

ORSERA

Vrsar (Orsera precedentemente) è una città situata su una collina sopra la baia Lim. La vista dalla collina è magnifica – gli isolotti di Vrsar e la bellissima costa verde.

Orsera è nota per la sua pietra di qualità che testimoniano numerose sculture e  opere architettoniche dei maestri romani, artisti veneziani  fino ai moderni amanti della scultura. Penisola di Montraker, situata alle pendici della città, è uno dei simboli più importanti della identità locale. (Parco delle sculture Đamonja dove si  trovano le sculture del famoso scultore Dusko Džamonja).

Vrsar è ricco di flora e fauna, che è profondamente intessuta nella cucina.

Orsera è sempre stata collegata con il mare, una volta, una città di pescatori, che è nel 18-esimo Secolo due volte ha visitato il famoso seduttore veneziano Giacomo Casanova, oggi è un porto favorito per i marinai.

Le porte principali sono situate accanto alla chiesa di san. Fosca e per secoli è stato l'ingresso alla città fortificata, che nel 19-esimo secolo si diffuse al di là, delle mura della città. E 'stato costruito nel 13-esimo secolo in stile romanico.  

L ospitalità di Orsera è ampiamente nota, vanta con uno dei primi e più grandi campi di nudisti europei Koversada. Orsera ha già nel anno 1960 svilupatto il naturismo senza ostacoli, segnalando il suo spirito libertario con la indisturbata armonia con la natura.

 

vrsar.jpg

LE CANTINE DI VINO

Istria, questo continente in miniatura, la più grande penisola dell'Adriatico, degrada dolcemente verso il mare in direzione sud-ovest eternamente soleggiata.

Malvasia istriana è già più di cento anni  e il più famoso vino della nostra penisola. Teran e il suo sottotipo. Molti intenditori di vini istriani, in primo luogo per il moscato istriano deducono che e il piu' buono, a causa del suo colore dorato, profumo intenso di garofani selvatici e squisito aroma.

Strade del vino in Istria sono diventate cose famose perché si possono gustare i vini di alta qualità. 

La strada del vino

vinski-podrumi.jpg

TARTUFI ISTRIANI

I buongustai sono d'accordo solo su una cosa - il tartufo è l'apice della gastronomia. E 'uno strano, misterioso e nascosto tubero sotterraneo.

Gli tartufi si possono trovare solo con l'aiuto dei cani appositamente addestrati. La terra della nostra penisola a forma di cuore, ha due tipi di terreno, intensamente rosso, in costiera e grigio, argilla come nel mezzo. I tartufi si sviluppano nel terreno grigio, nel bosco umido di Montona sul fiume quieto. 

Tartufo bianco istriano è uno dei più rispettati al mondo, matura in autunno, ed è meglio per assaggiare questa rara manna appena raccolta, l'impostazione originale e nelle piccole trattorie e ristoranti rinomati. 

istarski-tartuf.jpg